• Italia
  • sabato 18 Giugno 2011

Berlusconi telefona a una sala vuota

E fa tornare precipitosamente in sala l'onorevole Nucara e un piccolo pubblico

Ieri a Campora San Giovanni, frazione di Amantea in provincia di Cosenza, la fondazione John R. Mott distribuiva alcune borse di studio. Era presente il politico calabrese Francesco Nucara (eletto nel PdL in rappresentanza del Partito Repubblicano Italiano) ed era attesa anche una telefonata di Silvio Berlusconi. Inizialmente rimandata per problemi tecnici, il collegamento è partito mentre in sala erano rimasti solamente gli addetti che stavano smontando l’impianto audio. Dopo un breve momento di incertezza, qualcuno ha avvertito Nucara e i rappresentanti della fondazione Mott, che sono rientrati precipitosamente in sala e hanno parlato con il presidente del consiglio, ignaro del disguido.