• Economia
  • Questo articolo ha più di undici anni

Che cos’è la catena Subway

Sforna panini in 33.749 locali, iniziò col negozio nel Connecticut di un diciassettenne molto intraprendente, e adesso ha superato McDonald's

La catena di fastfood Subway ha confermato di aver superato McDonald’s per numero di ristoranti in giro per il mondo nel 2010. La società specializzata nella produzione di panini conta ora 33.749 negozi, mentre quelli dei BigMac sono fermi a 32.737 locali. I numeri sono stati diffusi attraverso un documento ufficiale della Securities and Exchange Commission, l’ente che si occupa della vigilanza sulla borsa valori.

Il primo ristorante della catena fu aperto nell’estate del 1965 da Fred De Luca, che all’epoca aveva appena 17 anni. De Luca si fece prestare mille dollari da due amici di famiglia per aprire il negozio con la speranza di potersi così pagare il college. Il locale si trovava all’incrocio tra la East Main Street e la Boston Avenue a Bridgeport, una città del Connecticut. Il posto inizialmente non era un granché, eppure incuriositi dalla novità in pochi giorni registrò l’arrivo di numerosi clienti. Poi arrivarono la pubblicità sulla radio locale e la decisione di chiamare il locale “Pete’s Subs”, in onore di uno degli amici di famiglia che prestarono i soldi a De Luca e per ricordare i “submarine sandwich”, i panini imbottiti fatti con gli sfilatini.

Gli affari andavano bene e spinsero De Luca ad aprire altri negozi insieme a Peter “Pete” Buck, cambiando il nome in “Subway” e fondando la società Doctor’s Associated. Questa scelta portò a una diretta conseguenza sugli arredi e le decorazioni dei ristoranti della nascente catena, ispirati alla metropolitana di New York.

Subway è ora la catena di ristorazione con il più alto numero di locali al mondo. Nel corso degli anni ne ha aperti anche in zone insolite come le basi militari statunitensi in Iraq e Afghanistan, nei campus universitari e anche all’interno del Pentangono. Nella classifica di Forbes ha raggiunto nel 2008 la seconda posizione come migliore catena di franchising. De Luca ora ha un patrimonio che si aggira intorno agli 1,5 miliardi di dollari.

McDonald’s ha incassato la sconfitta numerica dicendo di mirare alla qualità dei propri prodotti e non alla quantità di ristoranti. La società è comunque presente in un maggior numero di paesi rispetto a Subway. I ristoranti McDonald’s friggono tonnellate di patatine fritte in 117 paesi, mentre Subway prepara i suoi panini in 95 paesi. Né McDonald’s né Subway hanno comunque ancora superato il colosso dei fastfood Yum! Brands che controlla catene come KFC, Pizza Hut e Taco Bell. La società possiede 38mila ristoranti in franchising in tutto il mondo e continua a crescere molto rapidamente, soprattuto nei paesi emergenti.

foto di Scott Olson/Getty Images