Berlusconi: «Non ho sentito Gheddafi, non lo voglio disturbare»

Silvio Berlusconi ieri è intervenuto al telefono durante un incontro del Pdl a Cosenza. Dopo avere attaccato la Corte Costituzionale e i finiani, ha anche affrontato il tema delle mobilitazioni in Nord Africa e a chi gli chiedeva se avesse avuto modo di parlare con il leader libico Gheddafi, con cui è notoriamente in ottimi rapporti, ha spiegato:

«No, non lo ho sentito. La situazione è in evoluzione e quindi non mi permetto di disturbare nessuno»

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.