• Mondo
  • venerdì 3 Dicembre 2010

Freddo, fuoco e buchi per terra

E acqua e pecore, anche: le migliori foto delle ultime 24 ore

Sono ancora freddo e neve a dare ai fotografi belle occasioni, anche se non è il modo di raccontarla al signore addormentato per terra a scaldarsi su un tombino parigino. Va peggio ancora in Israele, dove è il fuoco a uccidere e dare spettacolo di fiamme e fumo. C’è un altro tombino, e ci guarda dentro un signore dopo che la rottura di un tubo dell’acqua ha aperto un buco piuttosto ghiotto. In Libano pregano per la pioggia, mentre in Pakistan ne è arrivata troppa. Quelle che se la passano meglio sembrano le pecore di Kandahar.

Le immagini dal mondo, i giorni scorsi