• Politica
  • Questo articolo ha più di dodici anni

Milano, Giuliano Pisapia ha vinto le primarie

Cinque punti percentuali di distacco su Boeri, sarà lui il candidato sindaco del centrosinistra

23,05. Pisapia arriva al suo comitato elettorale e annuncia la vittoria.

22,49. Dati offerti da Pippo Civati a 85% dello scrutinio. Si può dire che abbia vinto Pisapia.

Votanti 57322
Pisapia 25895 – 45,2%
Boeri 22894 – 39,9%
Onida 7423 – 12,9%
Sacerdoti 1110 – 1,9%

22,43. Dati a tre quarti del cammino.

Quando sono stati scrutinati 84 seggi su 128, per le primarie del centrosinistra al candidato sindaco di Milano, pari al 67%, Giuliano Pisapia continua ad essere in testa, distanziando il diretto concorrente Stefano Boeri di oltre 3 punti percentuali. L’avvocato, ex parlamentare del Prc, ha finora conquistato 16.051 voti, pari al 45,18%, mentre l’architetto sostenuto dal Pd ne ha presi 14.922, corrispondenti al 42,01%. Valerio Onida ha al momento un consenso di 4.196 (11,81%) mentre Michele Sacerdoti è fermo all’1% con 354 preferenze. Le schede bianche sono 48, le nulle 21, solo due quelle contestate. I votanti sono 35.594

22,24. “Vittoria di Pisapia molto probabile” dice il consigliere comunale del PD Pierfrancesco Majorino.

22,00. Nuovo aggiornamento, Pisapia prende vantaggio:

Quando è stata superata la metà dei seggi scrutinati nelle primarie di Milano (il 52,3%, pari a 67 seggi sui 128 allestiti) Giuliano Pisapia stacca Stefano Boeri di quasi il 2,5%. Pisapia ha infatti ottenuto 9.496 voti (44,93%), Stefano Boeri 8.979 preferenze (42,48%), Valerio Onida 2.463 (11,65%) e Michele Sacerdoti 199 (0,94%). Le schede bianche sono 26, quelle nulle 11, nessuna quelle contestate

21,15. L’Ansa dà i primi risultati:

Un voto separa Pisapia da Boeri. Stando al primo 25% dei seggi scrutinati delle primarie di Milano, 32 su 128, è un vero testa a testa tra Giuliano Pisapia e Stefano Boeri, con un solo voto di scarto tra l’avvocato e l’architetto. Giuliano Pisapia ha infatti conquistato 3.929 preferenze, Stefano Boeri 3.928. Per Valerio Onida i voti finora raccolti sono 920, mentre per Sacerdoti sono 84.

20,01. Il sito Termometro Politico ha appena pubblicato, a chiusura dei seggi, il primo exit poll sulle primarie del centrosinistra a Milano, che dà vincente Giuliano Pisapia. Da prendere con tutte le molle del mondo, che sull’affidabilità degli exit poll abbiamo lunghe esperienze di disastri (tra l’altro il vantaggio su Boeri è compreso nel margine di errore previsto)

EXIT POLL TERMOMETRO POLITICO (margine d’errore +/2,5%)

• PISAPIA 43-47%
• BOERI 37-41%
• ONIDA 13-15%
• SACERDOTI 1-2%