• Mondo
  • giovedì 10 Giugno 2010

Il video dell’uccisione del ragazzino sul confine messicano

Le immagini sembrano negare la versione del poliziotto, che aveva detto di aver sparato al quattordicenne per legittima difesa

Univision, un network televisivo affiliato a CNN, ha ottenuto un video ripreso con un cellulare che mostra l’uccisione del quattordicenne Sergio Adrian Hernandez Guerec, per mano di un agente della Guardia di Confine, a Ciudad Juarez sul confine tra Stati Uniti e Messico. Il ragazzino, insieme ad altri due, stava cercando di entrare illegalmente negli Stati Uniti.

Secondo la sua versione dei fatti, l’agente sarebbe stato circondato dai tre ragazzini, che tirandogli delle pietre addosso l’avrebbero costretto a estrarre la pistola e a sparare. Ma le immagini del video sembrano negare questa ricostruzione, mostrando come lo sparo che ha portato alla morte del ragazzo sia stato gratuito.

Il presidente messicano Calderon ha chiesto agli Stati Uniti chiarezza sull’avvenuto.