• Italia
  • venerdì 4 Giugno 2010

Le proteste per la scuola in tutta Italia

Dai quotidiani locali, la lista delle città italiane dove insegnanti, studenti e genitori stanno manifestando contro il ridimensionamento della scuola

Le proteste contro i nuovi tagli degli investimenti sulla scuola – che hanno conseguenze molto diverse nei vari ordini di scuole e nelle diverse città – stanno montando in tutta Italia più o meno spontaneamente: un indicatore della diffusione delle resistenze all’indebolimento della scuola pubblica sono le cronache sulla stampa locale delle diverse iniziative. Eccone un parziale elenco.

– Modena, Precari della scuola: sciopero prolungato e blocco degli scrutini

– Ragusa, No al taglio delle risorse

– Bologna, Scuola, la protesta marcia contro Limina

– Parma, Insegnanti imbavagliati

– Sassari, Scuola, sit-in di protesta

– Ferrara, «Tagli solo alla scuola pubblica»

– Campobasso, Tagli all’istruzione, via all’occupazione della sede  dell’USR

– Firenze, La scuola in piazza contro i taglicon il kit anti-Gelmini

– Trapani, Scuola: 500 precari occupano provveditorato

– Roma, Scuola, occupazioni e cortei blocco degli scrutini nel Lazio

– Frosinone, Domani manifestazione di protesta

– Imola, Mobilitazione per salvare la scuola

– Foggia, Protesta contro i tagli della Gelmini

– Milano, Genitori e prof occupano il Provveditorato

– Genova, Scuola, nuova protesta Mille in corteo

– Treviso, Venerdì il corteo contro i tagli alla scuola

– La Spezia, Cgil occupa il provveditorato

– Cagliari, Impedita l’occupazione dell’ufficio scolastico regionale

– Ravenna, Presidio contro i tagli alla scuola

– Palermo, Occupato ufficio scolastico regionale

– Liguria, Manifestazioni in tutta la regione

– Savona, Al via il corteo pro-scuola