• Sport
  • martedì 18 Maggio 2010

Berlusconi ci pensa: “Quasi quasi lascio il Milan”

Berlusconi avrebbe confidati a colleghi del PdL di star pensando di lasciare la presidenza

La Stampa pubblica degli stralci di un articolo che uscirà domani sul settimanale “A”, in cui Berlusconi — dopo aver parlato di Fini, della ex moglie e delle inchieste — avrebbe confidato ai colleghi del PdL di star pensando di lasciare il Milan. Probabilmente dispiaciuto per lo striscione “Berlusconi bocciato” dei tifosi milanisti all’ultima di campionato e, come scrive il giornale, per il “no” di Marco van Basten all’invito di allenare la squadra.

“Marco non ha accettato l’offerta e io non so che fare. Vendere il Milan mi costerebbe in termini di popolarità. Non è una decisione facile. Vi ricordate quando ho venduto Kakà? Ci ho rimesso tre punti alle Europee. E poi con la crisi economica che c’è non è facile trovare un compratore”