Loghi comuni

Repubblica anticipa il nuovo logo per la comunicazione del Comune di Roma, che vedete qui a fianco. Ora, c’è tutto un genere letterario che consiste nel criticare d’istinto e per partito preso qualsiasi nuovo logo di qualsiasi cosa, e cercherò di non farlo. Certo l’effetto generale è un po’ svolazzante e gracilino, ma la colonna in 3D è notevole e forse salva la baracca.

In tutto questo, però, sempre Repubblica dà conto di una questione che potrebbe riazzerare tutto. L’immagine proviene da uno studio grafico di Torino, ma una grafica anche di Torino ne rivendica la maternità, sostenendo di aver collaborato stabilmente con lo studio del logo vincitore e di avergli a suo tempo proposto quell’immagine, successivamente scartata.