Il video di un uomo seguito per sei minuti da un puma, nello Utah

Immagine @kunkyle
Immagine @kunkyle

Sabato un uomo statunitense di nome Kyle Burgess stava facendo un’escursione nel parco dello Slate Canyon, nello Utah, negli Stati Uniti, quando ha trovato vicino a un sentiero quelli che gli erano sembrati quattro gattini. Burgess ha deciso di riprenderli con lo smartphone, ma subito dopo un puma è uscito dal bosco. Burgess, che ha 26 anni, a quel punto, senza smettere di riprendere, ha cominciato a camminare all’indietro per scappare dal puma.


Per sei minuti Burgess ha registrato un video che ha poi pubblicato su Internet ed è stato visualizzato più di tre milioni di volte. Durante il video si sente Burgess imprecare numerose volte e pregare il puma di tornare a prendersi cura dei suoi cuccioli. Burgess durante il video ammette di essere spaventato, quando il puma cerca di attaccarlo, e prova a convincere l’animale a lasciarlo andare chiamandolo anche “gattino”.

Scott Root, il responsabile del servizio di conservazione della fauna selvatica del Dipartimento delle risorse naturali dello Utah, è stato subito avvisato dell’incontro sabato notte e la mattina successiva è stata inviata una squadra per assicurarsi che il puma e i suoi cuccioli non fossero più vicini al sentiero. Root ha detto che nei 30 anni di carriera non  ricorda un attacco mortale da parte di un puma agli uomini nello stato dello Utah.