Questi dovrebbero essere i nuovi iPhone ed Apple Watch che saranno presentati il 12 settembre

Questi dovrebbero essere i nuovi iPhone ed Apple Watch che saranno presentati il 12 settembre

Giovedì 30 agosto Apple ha annunciato che il 12 settembre terrà un evento speciale a Cupertino, in California, e ci si aspetta che in quell’occasione l’azienda presenti i suoi nuovi iPhone in vista della stagione degli acquisti natalizi. Nelle ore seguenti sono tornate a circolare online diverse immagini delle probabili nuove versioni degli smartphone, sulle quali Apple come sempre non ha dato nessuna informazione ufficiale in attesa della sua presentazione.

A quanto parte sarà presentata una versione aggiornata di iPhone X che potrebbe chiamarsi iPhone XS. L’ipotesi più condivisa è che Apple presenti due diversi iPhone XS: uno con uno schermo da 5,8 pollici e uno più grande dell’attuale, con uno schermo da 6,5 pollici; dovrebbero essere inoltre disponibili in una nuova versione color oro. Mancano molti altri dettagli sugli smartphone, a cominciare dal tipo di schermo e dalla definizione della fotocamera.

iPhone XS nelle due versioni

Anche gli Apple Watch potrebbero riservare qualche sorpresa, con una nuova versione con un quadrante più grande del 15 per cento sia per il modello più piccolo sia per quello più grande. Le dimensioni complessive dei due modelli di orologi non dovrebbero cambiare, perché Apple è riuscita a recuperare spazio riducendo le cornici intorno al quadrante.

Il quadrante più grande del nuovo Apple Watch

Il primo trailer di “L’amica geniale”, la serie tv tratta dal libro di Elena Ferrante

Il primo trailer di "L'amica geniale", la serie tv tratta dal libro di Elena Ferrante

La Rai ha messo su YouTube il primo trailer di L’amica geniale, la serie tv (co-prodotta da HBO e TIMvision) diretta da Saverio Costanzo e tratta dall’omonimo libro di Elena Ferrante, pseudonimo dell’autrice o dell’autore di cui non si conosce l’identità. L’amica geniale è il primo in una serie di quattro libri, tutti sulla stessa storia. La prima stagione della serie dovrebbe raccontare i fatti del primo libro, e sono previste anche altre stagioni per i successivi libri. La serie tv sarà sulla Rai “prossimamente” (si parla di novembre) ma i primi due episodi saranno mostrati in anteprima durante il Festival del cinema di Venezia.

Nello Utah volano pesci (ok, precipitano)

Nello Utah volano pesci (ok, precipitano)

La Utah Division of Wildlife Resources (DWR), una divisione del Dipartimento della risorse naturali dello Utah (Stati Uniti), utilizza un modo particolare e un poco drastico per ripopolare i laghi: fa precipitare centinaia di piccoli pesci al loro interno da un aereo. L’organizzazione ha di recente pubblicato su Twitter un video dove mostra l’operazione, con questa spiegazione: “Riforniamo molti dei laghi di montagna dello Utah per via aerea. I pesci sono piccoli – lunghi tra i 2,5 e i 7,5 centimetri – e ciò consente al 95 per cento di loro di sopravvivere alla caduta”.

Nel video si vedono i piccoli pesci che cadono dall’aereo mentre sta sorvolando uno dei laghi di montagna della zona. In molti sui social network hanno scritto commenti preoccupati, soprattutto per quel 5 per cento di pesci che non riesce a sopravvivere l’impatto con l’acqua. I responsabili della DWR hanno spiegato che trasportare i pesci via terra richiederebbe troppo tempo e, inoltre, comporterebbe troppo stress per gli stessi pesci. In proporzione, il trasporto e il lancio dall’aereo è molto meno stressante per i pesci e ne sopravvivono di più, rispetto al loro trasferimento via terra.

Nuovo Flash