Le oche hanno una bocca spaventosa

Dami Lee di The Verge ha scritto un divertente post in cui dice di avere scoperto una cosa delle oche che in effetti non è probabilmente molto nota: hanno protuberanze simili ai denti sulla lingua. Funzionano un po’ come un setaccio: servono tra le altre cose a separare l’acqua dal cibo, come i fanoni, le lamine nelle bocche di alcune balene. Servono anche a tenere meglio il cibo in bocca, e si aggiungono alle protuberanze che le oche hanno lungo i bordi del becco. Spaventose, in ogni caso.