L’imbarazzante errore della goal-line technology in Aston Villa-Sheffield United

L'imbarazzante errore della goal-line technology in Aston Villa-Sheffield United

Hawk-Eye Innovations, la società che fornisce al calcio le immagini del VAR e della goal-line technology, si è scusata con la Premier League e con il pubblico inglese per il gol incredibilmente non assegnato mercoledì sera allo Sheffield United nella prima partita di Premier League al ritorno dalla sospensione. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, il portiere dell’Aston Villa Orjan Nyland si è trascinato in porta il pallone calciato su punizione da Oliver Norwood. La palla è finita chiaramente oltre la linea di porta, ma il braccialetto dell’arbitro non ha segnalato il gol, che quindi non è stato convalidato, fra le proteste dello Sheffield United (la partita poi è finita 0-0). Hawk-Eye ha spiegato che le sette telecamere puntate verso la porta erano state tutte coperte dai giocatori e ha aggiunto che si tratta del primo errore del sistema in oltre novemila partite. Per evitare altri casi simili, la società provvederà a potenziare la tecnologia.

Il discorso di Gattuso al Napoli dopo la vittoria della Coppa Italia

Il discorso di Gattuso al Napoli dopo la vittoria della Coppa Italia

Mercoledì sera il Napoli ha vinto il primo trofeo assegnato in Italia e nei maggiori campionati europei dalla ripresa del calcio. Oltre al valore di aver vinto una Coppa Italia in finale contro i campioni d’Italia in carica della Juventus – meritando – il Napoli aveva bisogno di una vittoria per rimediare a una stagione deludente, iniziata male e complicata da liti fra società e calciatori che avevano portato all’esonero di Carlo Ancelotti, sostituito a dicembre da Gennaro Gattuso. Il lavoro fatto da Gattuso a Napoli negli ultimi mesi è stato molto apprezzato: ha risollevato la squadra ed è stato premiato con la coppa nazionale. Al termine della finale, proprio Gattuso – a cui recentemente è morta la sorella minore Francesca – ha tenuto un discorso con la squadra al completo per sottolineare l’importanza della vittoria, raggiunta nonostante i problemi e da giocatori che l’anno prossimo probabilmente non saranno più a Napoli. L’assenza del pubblico ha reso possibile carpire alcune delle parole di Gattuso alla squadra.

Il video di Salvini che mangia le ciliegie mentre Zaia parla di neonati morti in ospedale

Il video di Salvini che mangia le ciliegie mentre Zaia parla di neonati morti in ospedale

Lunedì il presidente del Veneto, Luca Zaia (Lega), e il leader della Lega, Matteo Salvini, si sono trovati all’osteria di via Longhena di Verona per una conferenza stampa in cui tra le altre cose si è parlato delle morti di neonati all’ospedale di Borgo Trento, a Verona, forse causate da un batterio, il citrobacter. Sulla vicenda sta indagando una commissione apposita, e intanto si stanno completando le procedure per la chiusura delle terapie intensive neonatale e pediatrica dell’ospedale, per realizzare la sanificazione totale degli ambienti. Sta venendo molto commentato un video che mostra Salvini mangiare delle ciliegie che erano state messe sulla tavola mentre Zaia parlava della situazione all’ospedale di Borgo Trento, un gesto che ha attirato molte critiche ed è stato giudicato insensibile.

Tra gli altri, l’account del PD su Twitter ha scritto, commentando il video: «Giudicate voi, se questo è un uomo degno di rappresentare le istituzioni».

Nuovo Flash