Foto del ballo di fine anno, con Trudeau che fa jogging

Foto del ballo di fine anno, con Trudeau che fa jogging

Venerdì sera il fotografo ufficiale del primo ministro canadese Justin Trudeau ha postato su Twitter una foto nella quale lo si vede fare jogging dietro ad alcuni ragazzi in abito da sera che si stavano preparando per la foto di gruppo prima di partecipare al ballo di fine anno, allo Stanley Park Seawall di Vancouver.

https://twitter.com/AdamScotti/status/865734843870568448

Una ragazza del gruppo ha poi spiegato alla tv canadese CTV che gli studenti si erano accorti di Trudeau e gli avevano chiesto di fare un selfie insieme, al quale lui ovviamente non si era sottratto.

Un giocatore della NBA è stato bloccato per ore in un aeroporto romeno (c’entra Erdoğan)

Un giocatore della NBA è stato bloccato per ore in un aeroporto romeno (c'entra Erdoğan)

Enes Kanter è un giocatore di basket degli Oklahoma City Thunder (una squadra dell’NBA, il più importante campionato di basket al mondo) ed è turco. Kanter è noto per essere un oppositore del presidente turco Recep Tayyip Erdoğan e sabato 20 maggio si trovava nell’aeroporto di Bucarest, per fare uno scalo prima di un viaggio verso Singapore, dove doveva andare per un evento di beneficenza. Per la sua opposizione a Erdoğan, però, la Turchia aveva annullato la validità del suo passaporto, impedendo così alla polizia rumena di farlo volare verso Singapore. Kanter ha spiegato la cosa in un video pubblicato su Twitter, in cui definiva Erdoğan «l’Hitler del nostro secolo». Dopo alcune ore gli è stato permesso di tornare negli Stati Uniti e, sempre su Twitter, Kanter ha scritto che oggi farà una conferenza stampa a New York e che ha «molte cose da dire, con molte storie folli».

Una storia del mondo in 20 minuti, molto divertente

Una storia del mondo in 20 minuti, molto divertente

Negli ultimi giorni, se bazzicate Facebook abbastanza e con i giusti amici, potreste aver visto un video dello youtuber “bill wurtz”, che ha un canale seguito da più di un milione di persone. Il suo video più recente – quello che potreste aver visto, e è già stato visto più di 16 milioni di volte – racconta in meno di 20 minuti la storia del mondo. Si inizia da una roccia che vaga per lo Spazio e passando da tutto quello che ci sta in mezzo si arriva fino a ora. Nonostante la necessaria sintesi è utile come ripasso, e soprattutto fa ridere.

Prima di provarci con tutta la storia di tutto il mondo, “bill wurtz” si era concentrato su quella del Giappone: in quel caso erano bastati sette minuti, e quel video è stato visto da più di 30 milioni di persone.

Nuovo Flash