Disney ha cancellato da “Toy Story 2” una scena considerata inopportuna

Disney ha cancellato da "Toy Story 2" una scena considerata inopportuna

Disney ha cancellato una scena considerata inopportuna da Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa, il famoso film di animazione uscito nel 1999. La scena era inclusa in una sequenza di “finti errori” che veniva mostrata dopo i titoli di coda: nella sequenza, i personaggi del film si comportavano come attori veri ripresi mentre sbagliavano una battuta o scherzavano durante le riprese. Una delle scene mostrava il personaggio del cercatore d’oro Stinky Pete che prometteva a due bambole Barbie una parte nel film Toy Story 3, facendo delle allusioni al loro essere “completamente identiche”. Disney, scrivono i giornali, hanno deciso di non includerla più in nuove proiezioni del film o nelle sue versioni disponibili sui servizi di streaming. Il regista del film, l’ex capo di Pixar, ha lasciato Disney dopo aver ricevuto accuse di molestie sessuali.

Il primo trailer del film “Mulan”

Il primo trailer del film "Mulan"

È stato diffuso il primo trailer italiano di Mulan, il film in live action (quindi con attori veri) tratto dal famoso film animato della Disney uscito nel 1998. La storia a cui si ispirano i due film è quella del personaggio leggendario cinese Hua Mulan, un’abilissima combattente che si traveste da uomo per poter combattere in guerra. Il film uscirà nel 2020.

Il video della nave da crociera che rischia di schiantarsi sulla banchina a Venezia

Il video della nave da crociera che rischia di schiantarsi sulla banchina a Venezia

Domenica, la nave da crociera Costa Deliziosa ha rischiato di schiantarsi contro la banchina a Venezia durante le operazioni per attraversare il canale della Giudecca e tornare in mare. La Costa Deliziosa, come previsto dalle regole di navigazione della laguna di Venezia, era trainata da due rimorchiatori, che la stavano guidando: il forte vento ha però complicato la manovra e la Costa Deliziosa si è avvicinata molto pericolosamente alla banchina, a Riva dei Sette Martiri. I rimorchiatori e il comandante della nave sono poi riusciti a riprendere il controllo della manovra e completarla senza incidenti, causando però grossi spaventi a chi si trovava a bordo dei vaporetti che stavano passando tra la nave e la banchina e all’equipaggio di uno yacht ormeggiato in quel punto.

Se vuoi sapere di più delle grandi navi a Venezia, leggi qui 👇🏼

Venezia e le grandi navi

Nuovo Flash