Il video del cantante Blanco che spacca tutto sul palco del Festival di Sanremo

Durante la prima serata del Festival di Sanremo, andata in onda martedì, il giovane cantante Blanco – vincitore l’anno scorso insieme a Mahmood con la canzone “Brividi” – ha attirato molte attenzioni per aver distrutto un sacco di cose sul palco mentre cantava una sua canzone. Blanco partecipava come ospite, non come concorrente, ma dopo pochi istanti di esibizione ha fatto capire chiaramente che non sentiva la sua voce in cuffia, e che per questo aveva difficoltà a cantare. Attorno a lui erano state allestite una gran quantità di rose, che evidentemente Blanco doveva prendere un po’ a calci come parte della sua esibizione. Dopo che i problemi tecnici non si risolvevano, però, Blanco ha smesso di cantare, lasciando proseguire la base della canzone, e ha iniziato a distruggere gli allestimenti scenici con una certa foga.

Alla fine della canzone, con il palco pieno di rami e rose spezzati, il conduttore Amadeus ha raggiunto Blanco per chiedergli cosa fosse successo. Blanco ha spiegato il problema, mentre il pubblico in sala protestava e rumoreggiava, evidentemente indispettito dal fatto che il cantante avesse distrutto i fiori. Lì c’è stato una specie di equivoco: Blanco non era particolarmente arrabbiato per l’incidente, e ha accennato al fatto che avrebbe dovuto spaccare i fiori indipendentemente dal problema tecnico. Non sembra però che tutti lo abbiano capito, e il pubblico ha continuato a manifestare disappunto, anche quando Amadeus ha proposto a Blanco di cantare nuovamente la canzone più tardi. Non sembra comunque che fosse previsto che la scenografia fosse così tanto distrutta, visto che per pulire il palco i tecnici ci hanno impiegato un bel po’, e la serata ha accumulato una decina di minuti di ritardo rispetto alla scaletta.