Mi energiso tudo

P1010448

Ogni giorno Federico Bernocchi tiene un programma su Radio Rai2 che si chiama Canicola. È tipo il più bel programma del mondo dopo Radio TSO e prima di Acapulco. Solo che Radio TSO non lo fanno più. E Acapulco lo stiamo aspettando un po’ tutti. A parte Dispenser. E aggiungo Condor per campanilismo. Insomma, lui Federico Bernocchi allora fa Canicola. Per il programma faccio un disegno brutto al giorno. Brutto che fa provincia. Ci provo almeno. Un mashuppone di alcuni argomenti toccati dalla puntata. Perché? Boh. Perché chi non farebbe dei disegni per la radio? Quindi dicevo, ogni giorno, da mezzogiorno all’una e mezza come dei veri califfi ascoltate Canicola oppure scaricatevi il podcast (che contiene il disegno del giorno che potete trovare anche qui grandissimo) E qui troverete fino a Settembre un disegno al giorno con il testo che ricevo dei temi della puntata da Bernocchi. Vi siete mai sentiti più felici? Ecco. Felicizzatevi.

Oh, che bello. Ormai siamo alla quarta settimana e mi sono tutto energisado, come dice una delle tipe di The Lady, la serie quella di Lory Del Santo. “Che belo qvesto sole, mi energissa tuda!”. Io arrivo a Expo e sono tutto energisado. Oggi parliamo un po’ di Daredvil, la serie di Netflix che ha riconciliato i fan della Marvel con il povero Devil, il diavolo rosso che pattuglia sulle strade di Hell’s Kitchen nottetempo. La serie è bellissima, ha Vincent D’Onofrio che si mangia tutto e una sequenza con una canzone di Jimmy Cliff che a ripensarci mi energiso tudo. Visto che parliamo di supereroi facciamo una citazione a Ant Man che ha un bellissimo cast. C’è il cattivo che è interpretato da Corey Stoll che è Peter Russo in House of cards e il protagonista della mie serie brutta preferita (cioè quelle serie che sono ufficialmente brutte ma che poi alla fine ti piacciono e non smetti di guardarle anche se lo sai che dovresti…) che è The Strain. Tra l’altro lui è pelato, no? Cioè, la cosa interessante di Corey Stoll è che è molto figo e affascinante soprattutto perché sta molto bene senza capelli. E cosa fanno in The Strain? Gli mettono il parrucchino. Geniale. Il buon di Ant-Man invece è Paul Rudd che è uno dei comici del gruppo di Will Ferrell, Seth Rogen, Judd Apatow e balotta varia. A me fa moltissimo ridere e sono contento sia stato inserito nell’ormai panchina lunghissima della Marvel.  Tra l’altro, finalmente! Nel senso che Ant-Man è uno di quelli che nei fumetti è nella prima formazione degli Avengers. Ah, no. Ho controllato su IMDb: in realtà è Michael Douglas che fa Hank Pym, cioè il primo Ant-Man… Uhmmmmm, che scoperta: non vedo l’ora di parlarne con i miei amici diversamente cool.

P1010425

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.