• Mondo
  • mercoledì 30 Novembre 2022

Almeno 17 persone sono state uccise in un attentato in una scuola coranica di Aybak, nel nord dell’Afghanistan

Almeno 17 persone sono state uccise e 26 ferite in un attentato in una scuola coranica di Aybak, città nel nord dell’Afghanistan, nella provincia del Samangan. L’attentato è stato compiuto mercoledì mattina attorno alle 12:45 locali (le 9:15 in Italia): secondo quanto riferito dalle autorità afghane c’è stata un’esplosione, ma non è chiaro se sia stato fatto detonare un ordigno esplosivo a distanza o se sia stato invece un attentato suicida. Per ora non c’è stata una rivendicazione, ma è probabile che l’attentato sia stato compiuto da membri dell’ISIS-K, gruppo terrorista affiliato all’ISIS che opera in Afghanistan e che da quando i talebani sono tornati al potere nel paese lo scorso anno ha compiuto diversi attacchi simili in varie città.