• Sport
  • martedì 28 Giugno 2022

Il tennista Matteo Berrettini è risultato positivo al coronavirus e non potrà partecipare al torneo di Wimbledon

Il tennista Matteo Berrettini è risultato positivo al coronavirus dopo aver avuto dei sintomi ed essersi isolato negli ultimi giorni: non potrà quindi partecipare a Wimbledon, torneo a cui si presentava tra i favoriti. Lo ha comunicato personalmente dal suo profilo Instagram, a poche ore dall’esordio nel torneo contro il cileno Cristian Garín, che quindi passa al turno successivo. «Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest’anno, ma tornerò più forte» ha scritto nel breve comunicato.

Dopo la finale raggiunta l’anno scorso e le recenti vittorie ottenute sull’erba a Stoccarda e al Queen’s di Londra, Berrettini era considerato tra i favoriti per la vittoria del terzo Slam dell’anno, appena dietro Novak Djokovic e Rafael Nadal.

– Leggi anche: Comincia un Wimbledon diverso

(Clive Brunskill/Getty Images)