Le prime pagine di mercoledì 18 maggio 2022

La resa di Mariupol, la questione dei pagamenti del gas russo, e l'apertura del festival di Cannes

Le notizie principali sulla guerra fra Russia e Ucraina in apertura sui giornali di oggi sono la resa ai russi della città di Mariupol, con l’evacuazione dei militari ucraini dall’acciaieria Azovstal, la questione dei pagamenti delle forniture di gas russo, con la decisione dell’Eni di aprire anche un conto in rubli presso la Gazprombank, e le trattative diplomatiche che sembrano completamente arenate. Il Messaggero e il Mattino aprono sulle parole del commissario europeo Gentiloni, contrario ad aumenti del deficit per contrastare gli effetti economici della guerra, mentre il Tempo si occupa della riunione dei leader del centrodestra a Arcore, che sembra non aver raggiunto risultati particolari.