Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika durante la seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest 2022 (ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)

Il programma della finale dell’Eurovision Song Contest

Canteranno tutti e 25 i concorrenti rimasti in gara, e parteciperanno come ospiti i Måneskin e Gigliola Cinquetti

Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika durante la seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest 2022 (ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)
Caricamento player

Sabato 14 maggio alle 21 su Rai 1 (in TV od online su RaiPlay) andrà in onda la finale dell’Eurovision Song Contest, il seguito concorso musicale europeo arrivato alla 66esima edizione che quest’anno si tiene al PalaOlimpico di Torino, dopo la vittoria dei Måneskin lo scorso anno a Rotterdam. Come per le due semifinali, trasmesse martedì e giovedì, i conduttori saranno Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika.

All’Eurovision ogni concorrente rappresenta un paese, non solo europeo ma tra quelli che fanno parte dell’EBU, il consorzio delle radiotelevisioni pubbliche europee e che per ragioni di mercati affini coinvolge anche vari paesi di altri continenti, da Israele all’Australia. Martedì si erano esibiti 17 dei 40 concorrenti totali, giovedì altri 18: ciascuna delle due semifinali è stata superata da 10 concorrenti (quindi 20 in tutto) che accederanno alla finale aggiungendosi ai cinque dei paesi fondatori dell’Eurovision, che ci arrivano di diritto senza dover passare dalla fase eliminatoria: Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. Normalmente i concorrenti sono 41, ma quest’anno la Russia è stata esclusa dalla partecipazione per via dell’invasione dell’Ucraina.

Stasera il pubblico italiano potrà televotare, ma non per Mahmood e Blanco, i due cantanti che rappresentano l’Italia all’Eurovision dopo aver vinto il Festival di Sanremo. È una delle regole principali dell’Eurovision: ogni nazione può votare per tutti i concorrenti tranne quelli espressi dal proprio paese.
Durante la serata si esibiranno come ospiti anche i Måneskin, vincitori dell’edizione dell’anno scorso, e Gigliola Cinquetti, che vinse l’Eurovision Song Contest nel 1964, quando ancora lo si chiamava Eurofestival.

Sabato sera all’Eurovision i concorrenti si esibiranno in quest’ordine:

🇨🇿 Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
🇷🇴 Romania: WRS – Llámame
🇵🇹 Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
🇫🇮 Finlandia: The Rasmus – Jezebel
🇨🇭 Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry
🇫🇷 Francia: Alvan & Ahez – Fulenn
🇳🇴 Norvegia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana
🇦🇲 Armenia: Rosa Linn – Snap
🇮🇹 Italia: Mahmood & Blanco – Brividi
🇪🇸 Spagna: Chanel – SloMo
🇳🇱 Paesi Bassi: S10 – De Diepte
🇺🇦 Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
🇩🇪 Germania: Malik Harris – Rockstars
🇱🇹 Lituania: Monika Liu – Sentimentai
🇦🇿 Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade To Black
🇧🇪 Belgio: Jérémie Makiese – Miss You
🇬🇷 Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die Together
🇮🇸 Islanda: Systur – Með Hækkandi Sól
🇲🇩 Moldavia: Zdob şi Zdub & Advahov Brothers – Trenulețul
🇸🇪 Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer
🇦🇺 Australia: Sheldon Riley – Not The Same
🇬🇧 Regno Unito: Sam Ryder – SPACE MAN
🇵🇱 Polonia: Ochman – River
🇷🇸 Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano
🇪🇪 Estonia: Stefan – Hope