• Cultura
  • venerdì 31 Dicembre 2021

È morto a 54 anni l’attore televisivo Paolo Calissano

L’attore Paolo Calissano, famoso soprattutto per aver recitato in alcune fiction di successo tra la metà degli anni Novanta e primi anni Duemila, è stato trovato morto nella sua casa di Roma. Aveva 54 anni. Repubblica scrive che secondo le prime ricostruzioni sarebbe morto a causa di un’overdose di farmaci.

Calissano era nato a Genova nel 1967 ed era conosciuto per alcune note fiction italiane, tra cui La dottoressa Giò, Linda e il Brigadiere, Vivere e Vento di Ponente; nel 2004 partecipò anche alla seconda edizione del reality show L’Isola dei Famosi. Alla fine del 2005 fu condannato a 4 anni di carcere con l’accusa di aver ceduto della cocaina ad Ana Lucia Bandeira, una ballerina brasiliana trovata morta nel suo appartamento di Genova a causa di un’overdose; uscì dal carcere grazie al provvedimento di indulto e scontò la pena in una comunità per tossicodipendenti. Per un breve periodo alla fine del 2007 tornò a recitare a teatro, a Roma, nel musical A un passo dal sogno. Aveva parlato in varie occasioni dei suoi problemi di dipendenza.

(Archivio/ ANSA/ KLD)