• Mondo
  • martedì 21 Dicembre 2021

In Nigeria 47 persone sono state uccise in due attacchi armati

Tra venerdì e domenica 47 persone sono state uccise in due attacchi armati nello stato nigeriano di Kaduna: non si sa chi ha compiuto l’attacco, ma le autorità locali ritengono che siano stati compiuti dalla criminalità organizzata locale, i cui attacchi e rapimenti si sono intensificati molto negli ultimi mesi. Solo nel 2021, in attacchi simili, sono state uccise circa 2.500 persone. Nei mesi scorsi, il capo dell’esercito nigeriano Farouk Yahaya ha avviato alcune operazioni militari speciali per cercare di risolvere il problema.

Due persone fuori da un edificio dopo un attacco armato in Nigeria, lo scorso giugno (AP Photo)
TAG: