(Unsplash)
  • Articolo Sponsorizzato

Progettare e ristrutturare casa, senza uscire di casa

Come utilizzare i servizi online, non stressandosi troppo e godendosi così la parte più entusiasmante dei lavori: immaginarli

(Unsplash)

Pensare di ristrutturare una casa, quella in cui già si vive o una in cui ci si sta per trasferire, significa passare giorni o settimane di entusiasmi a fantasticare su come ripensare completamente la cucina, su cosa si potrebbe fare in quella stanza che nessuno usava più, su tutti quei dettagli notati nelle case degli altri che vorremmo replicare identici nella nostra.

Cominciare a ristrutturarla davvero però può essere molto meno romantico, perché ci sono un sacco di cose da fare, oltre a immaginare la casa dei sogni: innanzitutto cercare di far rientrare quei sogni nel budget che è stato fissato, poi scegliere un’impresa affidabile, progettare tutto nei minimi particolari, richiedere consulenze legali e fiscali, capire se quello che si vuole realizzare può creare problemi condominiali, ma anche questioni ancora più pratiche, ad esempio calcolare la dimensione dei termosifoni perché la casa sia ben riscaldata.

Lavorincasa.it è un portale che offre non solo consigli sul tema, ma anche servizi online per la progettazione architettonica della casa, accorciando di molto i tempi in cui normalmente si svolgono tutte queste attività. Progettare la ristrutturazione senza dover uscire di casa – e magari molte volte – significa rendere l’esperienza più comoda e meno stressante, e in generale avere più tempo per dedicarsi agli aspetti più divertenti e appassionanti di quando si immagina come sarà la propria casa una volta ristrutturata.

Per accedere al servizio di progettazione online, per una casa intera o per un singolo ambiente, basta compilare un form molto breve sul sito, in cui si specifica in quale momento della giornata si preferisce essere ricontattati e che genere di consulenza si sta cercando. Ce ne sono tre, a seconda della complessità del lavoro che si vuole fare e con costi variabili.

La prima consulenza prevede un progetto realizzato a mano libera da un consulente di Lavorincasa.it, una soluzione adatta a piccoli interventi su una singola zona della casa. Il costo per il disegno di un ambiente della casa (o per una parte di esso) è di 100 euro. La seconda tipologia di consulenza serve per progetti più grandi, e prevede il contatto telefonico diretto con un architetto, con cui si può discutere telefonicamente delle singole scelte (il costo è da stabilire a seconda del progetto). La terza infine prevede un progetto digitale in 3d della casa, con una pianta dei locali arredata in scala 1:50 e un filmato interattivo che permette di muoversi virtualmente all’interno della casa e verificare singolarmente tipologia e colori dei materiali. Il progetto tridimensionale di un vano costa 100 euro.

Per tutte le tre tipologie il contatto con un consulente può avvenire anche via WhatsApp. Si viene poi richiamati in breve tempo da un esperto, che in base alle esigenze espresse formula una proposta economica per i lavori, senza impegno.

Una volta ottenuto il progetto in base alle proprie esigenze, è possibile stimare il costo dei lavori di ristrutturazione, senza impegno e gratuitamente, con un software molto semplice. Questo tiene conto di quali lavori sono necessari e utilizza per le stime prezzi sempre aggiornati su materiali e manodopera in base alla provincia in cui ci si trova.

Superata la prima fase di progettazione e di stima dei valori, ci sono altri consigli da seguire, spiegano quelli di Lavorincasa.it. Una delle prime cose da fare ad esempio è scegliere un’impresa affidabile: il passaparola e il consiglio di amici fidati sono un buon metodo di partenza, ma Lavorincasa.it offre anche la possibilità di ricevere preventivi online da imprese e offerte da fornitori.

Quando poi i lavori cominciano effettivamente, spesso si pensa di poter assistere comodamente al proprio progetto che prende forma giorno per giorno: in realtà anche in questo caso si rischia di perdere molto tempo nelle questioni burocratiche che man mano si presentano. Lavorincasa.it mette a disposizione – sempre online e senza dover programmare incontri in presenza – servizi di consulenza specializzata per singoli problemi legali legati ai lavori, o per capire cosa si può e cosa non si può fare in base alle regole condominiali (se per esempio, come spesso accade, un vicino si lamenta di quello che si sta facendo). O ancora, servizi di consulenza per conoscere le agevolazioni fiscali che si possono ottenere.

Per ricevere questi servizi bisogna fare una richiesta online indicando il problema e un giorno e un orario in cui si è disponibili: a quel punto si viene contattati da un consulente, gratuitamente, per una valutazione dei quesiti; poi si riceve per mail un preventivo non impegnativo e infine si decide se pagare e ricevere la consulenza telefonica. I costi partono da 65 euro, ma variano in base al numero e alla tipologia dei quesiti.

Nella parte finale dei lavori c’è ancora una questione che spesso si finisce per dimenticare e che può generare noie: il calcolo degli impianti di riscaldamento e condizionamento. Lavorincasa.it ha creato due applicazioni per ciascun servizio, entrambe gratuite, che sono semplici e intuitive da utilizzare anche per chi non è ferrato sulla materia. Permettono per esempio di calcolare l’impianto di riscaldamento, cioè la dimensione dei termosifoni e la potenza della caldaia. Oppure è possibile calcolare l’impianto di climatizzazione, cioè la sua potenza, per stare bene d’estate senza sprecare energia in eccesso.

A proposito di applicazioni, dal sito di Lavorincasa.it si può anche scaricare un software di progettazione, CADCASA, con cui cimentarsi direttamente nella progettazione della propria casa. In questo modo chiunque può provare a creare un progetto in scala, da presentare a un’impresa, realizzando la planimetria e posizionando muri, finestre, porte, balconi, eccetera. Per ogni ambiente ci sono ampie librerie di arredamento dalle quali aggiungere dettagli (anche i cuscini dei divani, per fare un esempio) e rendere il proprio progetto il più possibile simile al risultato finale che si vuole ottenere. Va in questa direzione anche la possibilità di posizionare gli impianti idraulici ed elettrici.

Scaricare il software è gratuito, ma chi si trova bene può decidere di fare una donazione (anche piccola, partono da 5 euro) per contribuire al suo aggiornamento e miglioramento futuro.