Un cucciolo di tapiro nato il 9 novembre allo zoo di Cottbus, Germania (Frank Hammerschmidt/dpa/ansa)

Weekly Beasts

Cani milionari che non lo erano, i tacchini graziati per il Ringraziamento e gli altri animali della settimana

Un cucciolo di tapiro nato il 9 novembre allo zoo di Cottbus, Germania (Frank Hammerschmidt/dpa/ansa)

Nei giorni scorsi si è parlato di un pastore tedesco di nome Gunther VI famoso per essere ricchissimo e prossimo a vendere per milioni di dollari una villa a Miami che per un po’ era stata di proprietà della cantante Madonna. In realtà il cane è protagonista di una lunghissima e intricata “leggenda metropolitana” secondo cui ereditò la casa dal nonno Gunther IV, che a sua volta la ereditò dalla contessa sua proprietaria nel 1992. La storia è riassunta qui. Che la villa sia sul mercato è vero, ma il New York Post scrive che a venderla è un’agenzia per conto dell’imprenditore toscano Maurizio Mian, l’inventore della leggenda metropolitana. Passando a storie che hanno per protagonisti gli animali fotografati in settimana e che sono certamente vere, è il turno dei tacchini per la tradizionale cerimonia del giorno del Ringraziamento a cui si prestano da diversi anni i presidenti americani, che consiste nel salvare un tacchino evitando che finisca su una tavola per la festività. Poi ci sono cuccioli di panda e di leone e pellicani con cui condividere la panchina al parco.