Le prime pagine di oggi

Il discorso di Draghi in vista del Consiglio Europeo, il dibattito sulla nuova riforma delle pensioni e i risultati della Champions League

Sui giornali di oggi viene dato ampio risalto al discorso che il presidente del Consiglio Mario Draghi ha tenuto mercoledì in Parlamento in vista del Consiglio Europeo del 21 e 22 ottobre. Tra le altre cose, Draghi ha parlato della pandemia da coronavirus dicendo che «la curva epidemiologica è sotto controllo grazie al senso di responsabilità dei cittadini: questo ci permette di mantenere aperte le scuole, le attività economiche e i luoghi della nostra socialità».

Per la politica ci sono ancora molte discussioni intorno alla nuova riforma delle pensioni che dovrà prendere il posto di “Quota 100” e che dovrà essere inserita nella legge di bilancio. Il governo sta valutando l’ipotesi di una riforma detta “Quota 102”, che prevede che si possa andare in pensione con 38 anni di contributi e 64 anni d’età (per un totale di 102 anni, e non più di 100). Sia la Lega che i sindacati al momento si sono detti contrari.

Si parla inoltre delle richieste di tamponi nelle farmacie, molto aumentate dopo l’introduzione del Green Pass obbligatorio sul lavoro, e delle critiche alla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese per la gestione degli scontri avvenuti a Roma il 9 ottobre. Per lo sport, invece, c’è la Champions League con la vittoria della Juventus contro lo Zenit e la sconfitta dell’Atalanta contro il Manchester United.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali