• Sport
  • domenica 12 Settembre 2021

La tennista britannica Emma Raducanu ha vinto gli US Open

La tennista britannica Emma Raducanu ha vinto il torneo femminile degli US Open, uno dei quattro che compongono il cosiddetto Grande Slam, a New York, negli Stati Uniti. Raducanu, che ha 18 anni, ha battuto la 19enne canadese Leylah Fernandez 6-4, 6-3.

Raducanu è nata in Canada da padre rumeno e madre cinese, ma quando aveva 2 anni la sua famiglia si trasferì nel Regno Unito. Grazie alla vittoria contro Fernandez è diventata la prima giocatrice di tennis in assoluto, sia nel tennis maschile che in quello femminile, a vincere un titolo del Grande Slam partendo dalle qualificazioni (ovvero la fase preliminare a cui partecipano i tennisti meno forti e con meno probabilità di vincere). È inoltre diventata la tennista più giovane a vincere un torneo del Grande Slam dopo la russa Maria Sharapova, che aveva vinto il torneo di Wimbledon a 17 anni nel 2004, e la prima tennista britannica a vincere un torneo del Grande Slam dopo Virginia Wade nel 1977. Raducanu ha vinto il torneo senza perdere nemmeno un set in tutte le partite giocate: l’ultima a riuscirci agli US Open era stata la statunitense Serena Williams nel 2014.

La partita tra Raducanu e Fernandez era la prima finale di un Grande Slam giocata da due tenniste con meno di 20 anni dal 1999, quando agli US Open la 17enne Serena Williams sconfisse la 19enne Martina Hingis. Raducanu era alla sua quinta presenza in un torneo del circuito maggiore del tennis mondiale: la sua prima partecipazione in un torneo del Grande Slam era avvenuta lo scorso giugno a Wimbledon, dove aveva raggiunto gli ottavi di finale.

(Elsa/Getty Images)