• Italia
  • giovedì 2 Settembre 2021

La commissione Affari sociali della Camera ha approvato l’estensione a 12 mesi del Green Pass, sarà votata in aula lunedì

Giovedì la commissione Affari sociali della Camera dei deputati ha approvato un emendamento al decreto legge del 23 luglio che ha istituito il Green Pass, estendendo la durata della certificazione da 9 a 12 mesi non solo per i vaccinati con una e due dosi, ma anche per le persone guarite dalla COVID-19 (per cui attualmente durava 6 mesi).

Il provvedimento sarà votato alla Camera lunedì, ma dovrebbe essere approvato visto che a presentare la proposta in due emendamenti identici sono stati Lega e Partito Democratico (che ha riscritto una proposta del Movimento 5 Stelle), dopo le indicazioni in questo senso del Comitato tecnico scientifico. Gli stessi emendamenti approvati prevedono che il Green Pass, della durata di 48 ore, possa essere ottenuto anche con un test rapido salivare, e non solo con quelli che prevedono un tampone naso-faringeo.

(ANSA/ Massimo Percossi)