• Mondo
  • mercoledì 18 Agosto 2021

La compagnia telefonica T-Mobile ha detto che i dati personali di milioni di utenti statunitensi sono stati sottratti nel corso di un attacco informatico

La compagnia telefonica T-Mobile, sussidiaria della tedesca Deutsche Telekom, ha detto di aver subìto un attacco informatico negli Stati Uniti in cui sono stati sottratti i dati personali di diversi milioni di clienti. T-Mobile ha detto che gli hacker hanno rubato i dati di 7,8 milioni di utenti con abbonamento telefonici prepagati e di circa 850mila clienti con abbonamenti ricaricabili, oltre ai dati di 40 milioni tra ex clienti e potenziali clienti. I dati violati includevano nome, cognome, data di nascita, numeri di previdenza sociale e informazioni sulla patente di guida dei clienti, ma la compagnia ha detto che non ci sono prove che siano stati sottratti anche password, codici PIN e dati finanziari.

(Bruce Bennett/Getty Images)