• Mondo
  • martedì 17 Agosto 2021

Un barcone con sette migranti a bordo è stato trovato alla deriva al largo della costa della Mauritania: altre 47 persone risultano disperse

Un barcone con sette migranti a bordo è stato trovato alla deriva al largo della costa della Mauritania: altre 47 persone risultano disperse e si teme che siano morte. Secondo Nicolas Hochart, dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM), l’imbarcazione era partita dal Sahara occidentale lo scorso 3 agosto ed era diretta alle Canarie, ma ha subìto un guasto al motore ed è andata alla deriva per quasi due settimane prima di essere individuata dalla guardia costiera mauritana.

Citando le testimonianze dei sopravvissuti, l’OIM ha dichiarato che a bordo della barca all’inizio del viaggio c’erano 54 persone: tra loro, anche due bambini di meno di tre anni e un adolescente. Provenivano dall’Africa occidentale e «quando il motore si è guastato, non avevano scorte di riserva», né di cibo né d’acqua.

(Dan Kitwood/Getty Images)