• Sport
  • mercoledì 11 Agosto 2021

Il cestista italiano Nico Mannion giocherà la prossima stagione nella Virtus Bologna

Nico Mannion, 20enne promessa del basket italiano e importante giocatore della nazionale appena tornata dalle Olimpiadi di Tokyo, lascerà la squadra NBA dei Golden State Warriors per giocare la prossima stagione con la Virtus Bologna. La decisione di Mannion di lasciare la NBA, in cui aveva giocato una sola stagione e con poca continuità, è arrivata dopo che i Warriors avevano concluso un “two-way contract” con Chris Chiozza, giocatore peraltro cercato in precedenza dalla stessa dirigenza della Virtus Bologna (il “two-way contract” è un tipo di contratto particolare, che permette a una squadra NBA di avere due giocatori in più nella propria rosa oltre ai 15 consentiti, e che implica che quei due giocatori disputino una parte della loro stagione in G-League, una specie di serie minore del basket americano). Con l’arrivo di Chiozza, era rimasto poco spazio per Mannion nella squadra.

Negli ultimi anni la Virtus Bologna ha rafforzato molto la sua rosa, prendendo giocatori di alto livello: tra gli altri, il serbo Miloš Teodosić e Marco Belinelli, che per molti anni aveva giocato nella NBA. I Golden State Warriors manterranno comunque i diritti sul giocatore, se Mannion dovesse scegliere in futuro di tornare in NBA.

Nico Mannion (AP Photo/Sue Ogrocki)