• Sport
  • giovedì 24 Giugno 2021

La UEFA ha abolito la regola dei gol in trasferta

Il Comitato esecutivo della UEFA ha approvato la proposta di abolizione della cosiddetta regola dei gol in trasferta, valida nei tornei a eliminazione diretta, che in caso di risultato di parità tra andata e ritorno premiava la squadra con il maggior numero di gol segnati in trasferta. La regola, introdotta verso la fine degli anni Sessanta, verrà abolita da tutte le competizioni europee per club già a partire dalla prossima stagione (2021/2022). In caso di parità, le partite proseguiranno ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. La UEFA ha spiegato che l’abolizione è stata decisa alla luce della progressiva riduzione del rapporto tra vittorie casalinghe e vittorie in trasferta nelle coppe europee.

– Leggi anche: Il “fattore campo” conta di meno, ma a qualcuno non interessa

(Phil Cole/Getty Images)