• Mondo
  • mercoledì 9 Giugno 2021

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha revocato i divieti contro TikTok e WeChat approvati dal suo predecessore Donald Trump

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo per revocare i provvedimenti con cui il suo predecessore Donald Trump aveva vietato nel paese alcune app di aziende cinesi, tra cui TikTok, social network di brevi video, e WeChat, una delle app di messaggistica più utilizzate in tutto il mondo. L’amministrazione Trump aveva anche minacciato il blocco totale di TikTok a meno che ByteDance, l’azienda cinese che la possiede, non avesse venduto tutte le sue operazioni negli Stati Uniti. In realtà l’amministrazione Trump non era riuscita a mettere in pratica i blocchi, e anche la vendita delle operazioni statunitensi di TikTok, che sembrava a buon punto e su cui era stato trovato un accordo, era rimasta in sospeso.

Nel suo ordine esecutivo, oltre ad annullare i divieti, Biden ha però chiesto che il dipartimento del Commercio operi una revisione delle app che sono di proprietà o controllate da potenze straniere, tra cui la Cina, che potrebbero arrecare «rischi alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti e degli americani».

(Drew Angerer/Getty Images)