• Mondo
  • giovedì 3 Giugno 2021

Mercoledì in Francia un guasto alla rete di telecomunicazioni ha reso irraggiungibili i numeri di emergenza per diverse ore

Mercoledì 2 giugno in Francia i principali numeri di emergenza del paese (tra cui quelli del pronto soccorso medico, della polizia e dei vigili del fuoco) sono stati irraggiungibili per diverse ore a causa di un guasto alla rete di Orange, la principale azienda francese di telecomunicazioni.

Il guasto è iniziato verso le 18 di mercoledì, e ha riguardato molti numeri di rete fissa, anche se non si sa con certezza quanti. Alle 21 la compagnia ha chiesto di non effettuare chiamate da linea fissa verso i numeri di emergenza e di provare da cellulare, telefonando ad alcuni numeri creati appositamente dal ministero dell’Interno mercoledì sera. Le linee sono state ripristinate verso mezzanotte, ma la rete è ancora sotto sorveglianza.

Il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin, è tornato dalla Tunisia a causa del disservizio, che in una conferenza stampa giovedì mattina ha definito «grave e inaccettabile». Al momento non è nota la causa del guasto, e sono in corso indagini per capirne l’origine: l’azienda non esclude che possa essere legata a un attacco informatico.

(Vincent Isore/IP3 via ZUMA Press)