È morto a 91 anni Eric Carle, scrittore e illustratore statunitense noto soprattutto per il libro “Il piccolo Bruco Maisazio”

Domenica è morto a Northampton, città del Massachusetts, negli Stati Uniti, lo scrittore e illustratore statunitense di libri per bambini Eric Carle: aveva 91 anni. Era noto soprattutto per il suo libro Il piccolo Bruco Maisazio (il titolo originale in inglese è The Very Hungry Caterpillar), di sole 224 parole, che dalla sua prima pubblicazione nel 1969 ha venduto oltre 55 milioni di copie in tutto il mondo ed è stato tradotto in più di 70 lingue.

Carle nacque a Syracuse, nello stato di New York, nel 1929, da genitori tedeschi immigrati. Studiò tipografia e arte grafica all’accademia statale delle belle arti di Stoccarda, in Germania, dove si laureò nel 1950. Due anni dopo decise di trasferirsi di nuovo negli Stati Uniti, a New York, dove lavorò in ambito pubblicitario come graphic designer per il New York Times (interrompendo per prestare servizio militare in Germania). Nel 1963 iniziò la sua carriera da freelance, e ufficialmente quella nei libri per l’infanzia quando l’educatore e scrittore Bill Martin Jr, notando le sue illustrazioni pubblicitarie, gli chiese di illustrare il suo libro Brown Bear, Brown Bear, What Do You See?, pubblicato nel 1967. Nella sua carriera Carle ha pubblicato più di 70 libri per bambini e venduto oltre 170 milioni di copie in tutto il mondo, ricevendo diversi premi.

Carle nel 2007 a New York (AP Photo/Mary Altaffer, File)