• Mondo
  • sabato 22 Maggio 2021

Il capo dell’esercito nigeriano e altri dieci ufficiali sono morti in un incidente aereo a Kaduna, in Nigeria

Il capo dell’esercito nigeriano, Ibrahim Attahiru, e altri dieci ufficiali sono morti in un incidente aereo venerdì sera. La notizia è stata data dall’esercito, che in un comunicato ha scritto che l’incidente è avvenuto a Kaduna, in Nigeria, mentre l’aereo stava per atterrare nell’aeroporto della città. Secondo il comunicato le cause sono da ricondurre alle «condizioni meteo avverse». Per il momento non sono stati forniti altri dettagli.

Attahiru era stato nominato capo dell’esercito lo scorso gennaio dal presidente nigeriano Muhammadu Buhari, nell’ambito di una riorganizzazione delle alte cariche militari per affrontare in modo più efficace le questioni di ordine pubblico nel paese, inclusa il contrasto al gruppo terroristico Boko Haram.