• Mondo
  • giovedì 20 Maggio 2021

Il CEO di ByteDance, la società che possiede TikTok, ha annunciato che si dimetterà alla fine dell’anno

Zhang Yiming, il CEO e fondatore di ByteDance, la società proprietaria del social network TikTok, ha annunciato in una lettera ai colleghi che alla fine del 2021 si dimetterà dal suo incarico: non lascerà però ByteDance. A prendere il suo posto come CEO sarà Liang Rubo, attuale capo delle risorse umane di ByteDance, di cui è co-fondatore insieme a Zhang. Non è chiaro invece se Zhang manterrà il suo ruolo di presidente della società.

Zhang ha 38 anni ed è nato a Longyan, nel sudest della Cina. Aveva fondato ByteDance nel 2012, facendola diventare in pochi anni una delle più grandi e influenti aziende cinesi di internet a livello globale, che oggi ha oltre 100mila dipendenti in tutto il mondo. Il maggiore successo di ByteDance è arrivato con il lancio di TikTok – social network per la condivisione di brevi video – nel 2015, e con l’acquisto l’anno successivo di Musical.ly, un’altra app che proponeva un prodotto simile che venne integrata a TikTok.

Nella lettera, Zhang ha detto di non avere le qualità che servono per essere un buon manager, e ha aggiunto di essere più interessato alle questioni che riguardano i principi del mercato e l’analisi dell’organizzazione della società: «Allo stesso modo non sono molto social, e preferisco le attività solitarie come stare online, leggere, ascoltare la musica e sognare ad occhi aperti su ciò che potrebbe accadere».

(Mario Tama/Getty Images)