• Mondo
  • martedì 11 Maggio 2021

Il governatore della California ha esteso l’emergenza siccità a 58 contee dello stato

Lunedì il governatore della California, Gavin Newsom, ha esteso a 58 contee dello stato un’emergenza siccità che era già stata dichiarata per 41 contee, dovuta alle temperature superiori alla media di aprile e maggio e a una generale mancanza di acqua. Le riserve di acqua in California dipendono in gran parte dalle piogge e dalle nevicate nei mesi invernali, che quest’anno sono state ampiamente sotto la media. Le autorità temono che una primavera secca possa portare a un’altra estate di incendi, come quelli che negli scorsi anni hanno causato devastazioni e decine di morti.

La dichiarazione di emergenza permette di imporre maggiori regole sulla conservazione dell’acqua, di non rispettare alcuni regolamenti dello stato e di ricollocare dei fondi per far fronte all’emergenza.

Newsom ha chiesto al parlamento californiano di approvare fondi per 5 miliardi di dollari (4,1 miliardi di euro) in progetti pluriennali sulla gestione dell’acqua e la riduzione degli sprechi, e un altro miliardo di dollari (0,82 miliardi di euro) per aiutare circa un milione di californiani che non riescono a pagare le bollette dell’acqua, anche per la crisi dovuta alla pandemia. I progetti riguardano per esempio il riutilizzo dell’acqua, l’uso dell’acqua nell’agricoltura e in altri ambiti, la capacità di prevedere le condizioni atmosferiche. Secondo Newsom, questo è un anno eccezionale per le temperature elevate che si sono verificate, e le responsabilità sono da attribuire principalmente al cambiamento climatico.

– Leggi anche: Non ci sono abbastanza pompieri per spegnere gli incendi in California

Newsom ha ricevuto anche diverse critiche per la gestione dell’acqua nello stato e per come ha affrontato la pandemia, e in autunno dovrà affrontare la cosiddetta “recall election” (un’elezione “di richiamo”): secondo i suoi critici, il governatore starebbe proponendo questi nuovi piani sull’acqua per presentarsi meglio agli elettori, anche se lui ha fatto notare di essersi sempre occupato di questo tema.

Il letto del lago Big Bear, in California, senz'acqua (AP Photo/Nick Ut, File)