• Mondo
  • domenica 11 Aprile 2021

Oggi si vota per il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Ecuador

Domenica 11 aprile si terrà il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Ecuador, dopo che al primo turno del 7 febbraio nessun candidato aveva raggiunto i voti necessari per essere eletto. I due candidati rimasti sono il giovane economista di sinistra Andrés Arauz e l’ex banchiere conservatore Guillermo Lasso.

Arauz è considerato il candidato scelto dal controverso ex presidente Rafael Correa, condannato di recente a otto anni di carcere per corruzione, che non sta scontando perché al momento vive in Belgio. Lasso invece appartiene al potente movimento cattolico conservatore dell’Opus Dei, è alla sua terza candidatura e propone di introdurre in Ecuador politiche economiche più liberali.

Al primo turno Arauz aveva ottenuto il 32,7 per cento dei voti mentre Lasso il 19,7, ma secondo i sondaggi delle ultime settimane i due sono praticamente pari. In campagna elettorale si è parlato soprattutto del ruolo di Correa – che secondo alcuni potrebbe tornare in patria, con la vittoria di Arauz – della gestione deficitaria della pandemia da parte del governo e dell’economia locale, stagnante ormai da qualche anno.

(AP Photo/Dolores Ochoa)