LG smetterà di produrre smartphone

La società sudcoreana LG Electronics Inc ha annunciato che ridurrà gradualmente la produzione di smartphone e che la divisione che si occupa di telefonia verrà chiusa entro il prossimo 31 luglio. La sezione smartphone di LG è la più piccola delle 5 divisioni e contribuisce a circa il 7 per cento delle entrate dell’azienda: negli ultimi sei anni, però, ha generato perdite per circa 3,8 miliardi di euro.

LG sarà il primo grande produttore di smartphone a ritirarsi dal mercato. Sebbene intorno al 2013 LG avesse commercializzato alcuni modelli di successo che avevano reso l’azienda la terza società di produzione di telefoni al mondo, dietro a Samsung ed Apple, negli ultimi anni i suoi smartphone avevano avuto problemi sia di software che di hardware. Secondo alcuni analisti, inoltre, l’azienda non è stata in grado di reggere la concorrenza di aziende emergenti provenienti dalla Cina, come Huawei e Oppo.

In un comunicato diffuso lunedì, LG ha spiegato che la decisione di uscire da questo settore «incredibilmente competitivo» darà modo all’azienda di crescere nella produzione di componenti per veicoli elettrici, nella robotica e nelle tecnologie per le “case intelligenti”, tra le altre cose.

– Leggi anche: Come tenere pulito il proprio smartphone

(AP Photo/ John Locher)