• Sport
  • martedì 23 Marzo 2021

Cesare Prandelli si è dimesso da allenatore della Fiorentina

Cesare Prandelli si è dimesso da allenatore della Fiorentina, ruolo che ricopriva dal novembre del 2020. Ha spiegato in una lettera le sue motivazioni: «In questo momento della mia vita mi trovo in un assurdo disagio che non mi permette di essere ciò che sono. Ho intrapreso questa nuova esperienza con gioia e amore, trascinato anche dall’entusiasmo della nuova proprietà. Ed è probabilmente il troppo amore per la città, per il ricordo dei bei momenti di sport che ci ho vissuto che sono stato cieco davanti ai primi segnali che qualcosa non andava, qualcosa non era esattamente al suo posto dentro di me».

Le dimissioni di Prandelli sono arrivate dopo tre sconfitte, una vittoria e un pareggio nelle ultime cinque partite di Serie A, con la Fiorentina al 14º posto in classifica a 29 punti. La società non ha ancora nominato il nuovo allenatore.

(Jonathan Moscrop/CSM via ZUMA Wire/ANSA)