• Mondo
  • giovedì 11 Marzo 2021

La Camera bassa del Messico ha approvato un disegno di legge per legalizzare la cannabis a scopo ricreativo

La Camera bassa del parlamento messicano ha approvato un disegno di legge che prevede la legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo. La proposta deve ancora essere votata dal Senato, dove sembra ci siano buone possibilità che venga approvata.

Se dovesse passare, la nuova legge permetterebbe alle persone con più di 18 anni di portare con sé fino a 28 grammi di cannabis, invece dei 5 attualmente consentiti, e di coltivare fino a 8 piante nella propria abitazione per uso personale. Il governo spera soprattutto di togliere potere ai cartelli della droga e mettere parzialmente fine alla guerra contro i narcotrafficanti, che ogni anno causa migliaia di morti.

La legge permetterebbe al Messico di diventare uno dei mercati regolamentati di cannabis più grandi al mondo e il terzo paese al mondo a legalizzare la cannabis per uso ricreativo, dopo Uruguay e Canada.

(AP Photo/Eduardo Verdugo, LaPresse)