• TV
  • lunedì 22 Febbraio 2021

L’Antitrust ha multato Sky per 2 milioni di euro per mancati rimborsi agli abbonati di “Sky Calcio” e “Sky Sport”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – quella che chiamiamo “Antitrust” – ha multato Sky per 2 milioni di euro per mancati rimborsi e pratiche commerciali scorrette nei confronti degli abbonati ai pacchetti “Sky Calcio” e “Sky Sport”. L’Autorità ha detto che ai titolari dei pacchetti non sono stati riconosciuti «la rimodulazione o il rimborso automatico dei canoni mensili» in seguito alla sospensione degli eventi sportivi per l’emergenza causata dalla pandemia da coronavirus.

Secondo l’Autorità, inoltre, Sky ha fornito informazioni poco chiare e «imposto ostacoli onerosi e sproporzionati» rispetto alla fruizione dello “Sconto Coronavirus”, che permetteva di ottenere riduzioni sul costo dei pacchetti a partire dal momento dell’adesione. Il comunicato dell’Autorità dice che la società «ha consentito, nei fatti, l’adesione alla promozione mediante la sola procedura online, senza prevedere sin dall’inizio e per tutti i clienti una via alternativa»; peraltro, lo sconto non è stato applicato agli abbonamenti per i quali i clienti avevano inoltrato richiesta di disdetta prima dell’emergenza coronavirus.

(ANSA)