General Motors ha detto che dal 2035 tutte le sue auto saranno elettriche

L’azienda automobilistica General Motors, il più grande produttore di auto degli Stati Uniti, ha annunciato l’intenzione di smettere di vendere auto, SUV e furgoni diesel e a benzina entro il 2035. General Motors ha annunciato anche che il piano prevede di diventare carbon neutral, cioè con un bilancio complessivo di emissioni di gas serra nullo, entro il 2040. Mary Barra, amministratrice delegata dell’azienda, ha spiegato che qualora l’azienda non dovesse riuscire ad azzerare ogni sua emissione compenserà le sue restanti emissioni con strumenti finanziari come i carbon credits o con tecniche come la carbon capture. General Motors ha spiegato inoltre che intende offrire una versione completamente elettrica di ogni suo veicolo entro la metà degli anni Venti.

– Leggi anche: I primi provvedimenti di Biden sull’ambiente

(AP Photo/Paul Sancya)