• Mondo
  • venerdì 15 Gennaio 2021

In Indonesia un terremoto ha causato almeno 42 morti e centinaia di feriti

Venerdì c’è stato un forte terremoto di magnitudo 6.2 nell’isola di Sulawesi, in Indonesia, che ha costretto migliaia di residenti a lasciare le proprie case nei pressi della città di Majene. Reuters dice che almeno 42 persone sono morte, ma si teme che possano essere di più. Centinaia di persone sono state ferite.

La direttrice dell’Agenzia indonesiana di meteorologia e geofisica (BMKG) ha detto che potrebbero esserci forti scosse di assestamento, con la possibilità che un altro terremoto provochi uno tsunami, anche se per ora non sono stati attivati i sistemi di allerta. Già giovedì c’erano state diverse altre scosse, 28 secondo il BMKG, la più forte delle quali di magnitudo 5.9.

Edifici crollati a Mamuju, nell'isola di Sulawesi, in Indonesia (AP Photo/Rudy Akdyaksyah/LaPresse)