• Mondo
  • domenica 27 Dicembre 2020

Almeno sette persone sono state uccise in un attacco nella provincia cinese di Liaoning

Almeno sette persone sono state uccise e altre sette sono state ferite in un attacco compiuto con uno o più coltelli nella città di Kaiyuan, nella provincia cinese di Liaoning. Il South China Morning Post, quotidiano di Hong Kong, ha parlato con un testimone che ha raccontato che l’attacco sarebbe iniziato fuori da una scuola, che oggi era chiusa.

L’agenzia di stampa cinese Xinhua ha detto che la polizia ha arrestato un sospettato: non si sa ancora né quante persone abbiano partecipato all’attacco, né i motivi del gesto.

(Lintao Zhang/Getty Images)