• Italia
  • venerdì 18 Dicembre 2020

Giancarlo Coraggio è il nuovo presidente della Corte Costituzionale

Venerdì 18 dicembre il giudice Giancarlo Coraggio è stato eletto all’unanimità presidente della Corte Costituzionale. Coraggio, che ha 80 anni ed era stato eletto giudice costituzionale il 29 novembre 2012 dal Consiglio di Stato, di cui era presidente da gennaio dello stesso anno, rimarrà in carica fino al 28 gennaio 2022, quando scadrà il mandato di nove anni di giudice costituzionale. Il suo primo atto da presidente è stata la conferma del giudice Giuliano Amato come vicepresidente della Corte.

Prende il posto di Mario Morelli, che era stato eletto lo scorso settembre e rimasto in carica fino al 12 dicembre 2020, quando era scaduto il suo mandato di nove anni di giudice costituzionale iniziato nel dicembre del 2011. Morelli aveva sostituito a sua volta Marta Cartabia, prima donna ad occupare il ruolo.

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)