• Mondo
  • martedì 8 Dicembre 2020

Secondo i media americani Biden ha scelto il generale in pensione Lloyd Austin come prossimo segretario alla Difesa

Secondo i principali media americani il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha scelto come suo segretario alla Difesa il generale in pensione Lloyd Austin, l’ex comandante dello United States Central Command (CENTCOM), comando militare con competenza sul Medio Oriente. La notizia della nomina è stata anticipata alla CNN da fonti vicine a Biden, e confermata poi dai giornali più importanti che citano fonti proprie. Non è ancora stata ufficializzata dallo staff di Biden. Austin sarebbe il primo afroamericano a guidare il dipartimento della Difesa, dopo essere già stato il primo afroamericano al comando del CENTCOM.

È possibile che Biden possa annunciare la candidatura di Austin già martedì 8 dicembre. Il ruolo di segretario alla Difesa è uno dei più importanti dell’amministrazione: ha il comando delle truppe in tutto il mondo e deve gestire il funzionamento interno della complicata burocrazia del Pentagono. Austin ha una lunga esperienza al Pentagono e ha lavorato in diverse posizioni a stretto contatto con Biden quando era vicepresidente durante l’amministrazione Obama: in particolare da comandante del CENTCOM dal 2013 al 2016. Prima di allora, sempre mentre Biden era vicepresidente, Austin era stato vice capo di stato maggiore dell’esercito e comandante generale delle forze statunitensi in Iraq.

(Chip Somodevilla/Getty Images))