• Sport
  • lunedì 7 Dicembre 2020

Sergio Perez ha vinto il Gran Premio di Sakhir di Formula 1

Il pilota messicano Sergio Perez ha vinto il Gran Premio di Sakhir di Formula 1, corso domenica sera al Bahrein International Circuit di Manama. Per il pilota della Racing Point è stata la prima vittoria ottenuta in 190 gare disputate in carriera: è diventato inoltre il secondo messicano a vincere in Formula 1 dopo Pedro Rodriguez nel 1970. In un Gran Premio segnato dall’assenza di due piloti — il campione del mondo Lewis Hamilton, positivo al coronavirus, e il francese Romain Grosjean, indisponibile dopo l’incidente della scorsa settimana — al secondo posto si è piazzato Esteban Ocon della Renault mentre al terzo Lance Stroll, compagno di Perez alla Racing Point (scuderia che ha ottenuto il primo successo nella sua storia).

Il sostituto di Hamilton in Mercedes, George Russell, ha sfiorato la vittoria ma ha concluso la gara al nono posto per degli errori strategici commessi dalla scuderia, i quali hanno riguardato anche Valtteri Bottas, ottavo. Per le Ferrari è stato un altro Gran Premio negativo: Leclerc è uscito di pista al primo giro (insieme a Max Verstappen), mentre Vettel ha concluso al dodicesimo posto. Quella corsa in Bahrein è stata la penultima gara del Mondiale di Formula 1, che si concluderà domenica ad Abu Dhabi.

(Kamran Jebreili - Pool/Getty Images)