• lunedì 30 Novembre 2020

Una canzone di Elvis Costello

Cioè, LA canzone di Elvis Costello

(Terry Wyatt/Getty Images for Americana Music Association)

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, ci si iscrive qui.
Il Guardian ha un articolo divertente sull'epoca in cui le riviste musicali britanniche ospitavano anche pagine di annunci personali di fan che volevano fare amicizia o condividere passioni, e magari innamorarsi. Le foto di allora e ora sono molto belle.
C'è un nuovo trailer del disco di Paul McCartney.
Sui quotidiani italiani ieri devono essere arrivati i comunicati stampa sul documentario sui Bee Gees di cui avevamo detto qualche settimana fa, perché oggi ne parlano in diversi. Ma soprattutto hanno la data di uscita su Amazon Prime Video, Google Play e Apple TV: 14 dicembre. Invece non ho ancora capito dove e quando si vedrà il documentario su Frank Zappa.
James Taylor ha fatto uscire un video nuovo di uno degli standard della sua raccolta di standard (inutile come quasi tutte le raccolte di standard di anziani che hanno bisogno di mettere qualcosa in vendita e non sanno dove pescare): insomma, la canzone dei grandissimi Rodgers e Hammerstein ne esce noiosa, ma il video domestico si fa guardare.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.